Mulac “Dreams on Fire” collection _ review & swatches

IMG_9660-photo.JPG

Dreams on…Fire

Ciao Sinners, ben tornate.

Ebbene si…anche io non ho potuto resistere al fascino della nuova mini collezione limited edition firmata Mulac cosmetics e sono qui a darvi il mio parere.

img_9663img_9673

Non appena é apparso sulla pagina Instagram de La Cindina (direttore creativo del brand Mulac) il logo della nuova collezione, sapevo già di volerla!

fullsizerender-photo-full
Amando la grafica, ho sempre avuto un debole per la stilizzazione, aggiungiamoci poi un effetto metal a contrasto e bingo.

Inoltre il cervo é un animale fantastico che mi ha sempre ispirato forza e maestosità, trova collocazione nella simbologia di diverse culture, da quella celtica a quella cristiana etc.

Mulac vuole simboleggiare la tenacia e la forza del loro brand, data dal duro lavoro e sfociata in questa creazione che dà vita ai desideri degli amanti del marchio, come leggeremo fra poco….

IMG_9677.JPG

La nuova mini collezione limited edition é stata presentata in data
16 gennaio 2017
e consiste in una scatola gioiello nero opaco con dettagli metallizzati in bronzo
(ottima idea regalo!)
contenente un duo di rossetti opachi fenomenali che rappresentano l’ anima del brand!

Dreams on Fire” ci dice Cindy, intende “Sogni che ardono

Il motore che muove il lavoro di Mulac é la realizzazione dei sogni cosmetici dei consumatori!

Infatti “Dreams on Fire” nasce proprio dopo un’attenta analisi di quelle che sono state le preferenze make-up dei loro followers in questi anni!

Il cofanetto ha un costo di 26,90€
i prodotti sono VEGAN e CRUELTY FREE

www.mulaccosmetics.com

IMG_9555.JPG

DREAMS ON (color cannella a base calda) e FIRE (rubino scuro)

IMG_9549.JPG

DREAMS ON

img_9699-photo

IMG_9702.JPG

DREAMS ON,
un color CANNELLA a base calda, con un pizzico di rosso all interno, finish opaco.
Altamente Long Lasting, ottimo per un look da giorno e in tema con le ultime tendenze che si rifanno ai colori caldi della terra in tutte le sue sfumature.
Un colore particolare, difficile trovare dei dupes validi…merita assolutamente!
Io spero che entri in gamma permanente ma per non rischiare, se vi piace il colore, prendete il cofanetto e non ve ne pentirete.

La durata, come tutti i rossetti Mulac, é ineccepibile.
A me dura 6 ore perfetto, dopodiché se mangio o bevo lo ritocco un attimo, altrimenti può andare avanti ancora un altro paio di orette, e il bello é che svanisce uniformemente, non a chiazze.

Cremosità buona in stesura, non é totalmente asciutto (Milf é ad esempio é meno scorrevole), quindi comodo da applicare, non mi secca le labbra mettendo in evidenza screpolature varie, una volta settato si asciuga matt ed é stupendo, lo sto sfruttando parecchio da quando l’ ho preso. Ovviamente non essendo una tinta liquida non é No Transfer, ma nonostante questo la durata come vi dicevo é ottima.

dreams on mulac makeupsinner.JPG

dreams on_ mulac.JPG

FIRE

fire-mulac-makeupsinnerimg_9724

FIRE,
un color rosso sangue intenso e profondo dal finish opaco.

La texture é cremosa per aiutarci in una stesura più scorrevole. Non ho riscontrato gravi problemi di omogeneità del prodotto, nella media dei colori scuri diciamo, di certo và applicato su labbra ben esfoliate e idratate.

E´ ben stratificabile e il colore appare pieno e intenso già dalla prima passata.

A qualche persona ho sentito dire che macchia le labbra, io non ho riscontrato questo problema, cosa che invece mi succede ad esempio con Candy Cane, sempre di Mulac.

Il rosso rubino scuro é veramente uno dei miei toni preferiti sulle labbra, sia per un look più vampy che per un trucco elegante.

La durata é ottima, una volta che si é asciugato 5/6 ore su di me le supera in maniera egregia, dopo una cena a base di sushi e insalata di alghe é svanito al centro delle labbra, nella parte più interna, ma non ha fatto chiazze o altre oscenità, si comporta molto bene devo dire per essere un colore così “difficile” da portare.

Anche qui, non é una tinta labbra, quindi non é waterproof ne kissproof ovviamente, ma ha dalla sua comunque un ottima durata perché ha una buona formula ne troppo cremosa ne troppo secca, infatti non disidrata le labbra rattrappendole come farebbe invece una tinta.

IMG_9759-photo.JPG

IMG_9569.JPG


img_9697img_9737


Vediamo qualche paragone.

16359128_10208652543852819_1828219361_n.jpg
Spiked whit rum – Dreams on – Loved – Milf

“Spiked whit rum” fa parte dei megalast di wet’n’wild, una linea di rossetti che io personalmente adoro, sia per gamma colori che per durata. “Loved” é una tinta labbra di Milani, il colore lo adoro, é molto caldo, sulla linea di “Lolita” di Kat Von D, devo dire che però é un po noiosa da portare, mi secca molto le labbra. “Milf” fa parte della collezione Glow Gasm firmata Mulac, un nude veramente particolare…amo, amo, amo questo rossetto.

Come vedete “Dreams on” si differenzia da tutti questi altri per la sua alta percentuale di terra bruciata e di cannella all interno.
Io non possiedo colori simili, quindi sono molto felice di averlo preso!
Forse qualcosa che si potrebbe avvicinare come colorazione é “Sand Storm”, sempre wet’n’wild, che ha all interno più arancio e meno rosa rispetto a quelli che abbiamo appena visto…ma non parlerei comunque di dupe.

16923314_10208652671055999_1448282065_n

 

“Burgundy” é un unlimited stylo di Kiko, quelli della vecchia formula, che ormai sono usciti fuori produzione perchè sono stati riformulati (con una texture più asciutta e ancora più long lasting). “Motorhead”, il mio bimbo, il mio rossetto preferito di sempre (non solo per il nome 🖤 ) é uno studded kiss di Kat Von D, ottimi rossetti! “Cherry Bomb” parliamo ancora di wet’n’wild, insieme a ‘Bare it All’ é il mio colore preferito dei megalast. “Domina” é stato il mio primo rossetto Nabla, non potevo non scegliere lui, cupo e coprente al massimo. “Air of Bourgogne” é una tinta labbra di Wycon, ma non la mia preferita, devo dire la verità, le loro tinte sono buonissime ma questa non mi ha fatto impazzire.

Nonostante ad un occhio non allenato o indifferente a tutti i discorsi comparazione colore, possano sembrare “tutti uguali”…..vi dico di no….vi dico che “Fire” fra questi spicca.
Ne ho anche altri di rossetti di questo tipo di tonalità ma ne ho scelto solo alcuni per vedere come in base alla texture e al tipo di pigmento il risultato cambia.
Entrando nello specifico, Burgundy vira un po più al lampone, come durata molto buono.
Motorhead lo si può anche notare dallo swatch é molto più asciutto, é più complicato da stendere in maniera uniforme. Cherry Bomb bellissimo colore, ma é veramente troppo cremoso, diciamo non c é troppo da fidarsi, non si setta abbastanza. Domina come colore é più scuro di Fire, ha una punta in più di marrone all interno per me, e anche qui, si asciuga dopo averlo steso ma non abbastanza, lo devo controllare un pò durante la giornata, però ha il plus che é molto confortevole. La tinta di Wycon, Air of Bourgogne, una volta steso rimane un pó ‘sheer’, facendogli perdere quella punta rosso sangue molto bella quando il prodotto é ancora liquido.

Fire” lo trovo la perfetta combinazione fra pigmentazione, durata, buona stesura e resa colore…
Il colore é scuro ma si percepisce perfettamente il tono rubino, la stesura é abbastanza scorrevole ma non asciutta come Motorhead e non cremosa come Cherry Bomb. La durata é eccellente, pur non essendo una tinta labbra, quindi non mi secca le labbra, lo posso stratificare e non ho l’ ansia che se ne vada in giro per i contorni delle labbra o sbavi al primo soffio di vento.

Se amate i rossetti Vampy, prendetelo!! 10 e lode!

IMG_9550.JPG


Eccoci arrivati alla fine del post,

ho voluto darvi il mio parere sincero da consumatrice e amante dei rossetti,
spero di avervi dato qualche spunto o di avervi un pò chiarito le idee se siete ancora indecise sull’ acquisto…vi ricordo che é in Limited Edition 😉

Ci vediamo presto con dei look dedicati alla “Dreams on Fire” collection.

IMG_9593.JPG

2107126285225810090217.png