5 BEAUTY TRICKS #2


1

cowash

Avete mai provato a fare il COWASH?
Ecco di cosa si tratta…

Letteralmente conditioner only wash, è un modo naturale e low cost di lavare i capelli solo con zucchero e balsamo.
Adatto per lavaggi frequenti perché evitiamo di stressare troppo i capelli con i tensioattivi contenuti negli shampoo, quindi magari per chi fa sport o chi ha una cute grassa con forfora e deve lavarli più spesso.
Se non lavate i capelli cosí spesso, potete comunque alternare questa tecnica al normale shampoo magari una volta la settimana.

Come funziona?
Il balsamo serve per ammorbidire i capelli (meglio uno con buon inci) e lo zucchero funge da scrub per pulire e sgrassare la cute in modo non aggressivo.
I capelli risultano puliti, luminosi e super morbidi!! Provare per credere.

Per fare il COWASH ci servirà una parte di balsamo e una di zucchero.
Il balsamo generalmente più utilizzato per questo procedimento é lo Splendor al cocco, che ha un costo molto basso ma un inci buono e non rimane troppo corposo, anche io lo faccio con questo balsamo e mi trovo bene.
Come zucchero scegliete voi se bianco o di canna.

Procedimento:

  1. Mescolate insieme balsamo e zucchero
  2. Bagnate i capelli con acqua tiepida
  3. Stendete la miscela di balsamo e zucchero sui capelli, dalle radici alle punte
  4. Date un tempo di posa di circa 5 minuti
  5. Risciacquate abbondantemente

2

matita ombretto.jpg

La matita all’ interno della rima cigliare anche a voi non dura quasi nulla?
Io amo delineare lo sguardo con una riga di matita, ma non mi regge più di un paio d’ore. Ancora non ho trovato una matita nera che stia lí dove la metto per tutto il giorno, forse per l’ elevata lacrimazione dell’ occhio, non so.
Un trucchetto quindi che utilizzo io per fissarla e cercare di ampliarne la durata, é quello di pressarci sopra con un pennellino piccolo una polvere dello stesso colore di modo da “asciugare” la parte grassa, intensificandone ancora di più il colore.


3

Pupa-Made-to-Last-recensione-1000-15.jpg

Parliamo ancora di matite.
Se le vostre matite occhi o labbra risultano avere una mina troppo morbida,
lasciarle un’ oretta circa nel frigorifero prima di temperarle,
meno saranno morbide, meno sprecherete prodotto 😉


4

ghiaccio-smalto.jpg

Lo sapete che lo smalto asciuga a basse temperature?

Un metodo semplice e veloce per far asciugare la nostra manicure, é quello di immergere le unghie per due minuti in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio.


5

4587.jpg

Capelli crespi?
Questo trucchetto può aiutarvi nello styling in modo semplice ed economico!
Non richiede infatti nessun prodotto particolare e nessun accessorio di bellezza,
ma semplicemente una maglietta di cotone!
Si tratta di sostituire il classico asciugamano in spugna con cui asciughiamo i capelli con una vecchia T-shirt di cotone adibita a questo utilizzo.
Dopo lo shampoo bisogna strizzare bene i capelli e tamponarli solo per qualche secondo con la maglietta, poi indossarla a mo’ di turbante avvolgendoci la chioma e tenere per 10 minuti.
Perché é meglio del classico asciugamano?
Perché quando strofiniamo e strizziamo i capelli con i normali teli da bagno, questi, oltre ad assorbire l’acqua, rimuovono lo strato di idratazione più superficiale presente sul capello: la causa è semplicemente la superficie molto grossolana del telo, che aumenta il crespo dei capelli e tende ad elettrizzarli.
Il metodo della maglietta funziona perché la sua superficie è invece uniforme e assorbe acqua senza danneggiare i capelli!


Spero che vi sia piaciuta la seconda parte dei 5 Beauty Tricks salva vita 😊
Fatemi sapere quali conoscevate già e se ne avete qualcun’ altro da consigliarmi!

332223200485710090217.png

17888612_10209071315561850_1249203383_n.jpg

2107126285225810090217.png

Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Giusy P. ha detto:

    nemmeno io avevo sentito il trucchetto della maglietta! Lo proverò sicuramente 😀
    Mentre quello della matita e l’ombretto lo conoscevo e l’ho anche provato, solo che solitamente mi fanno lacrimare gli occhi ç_ç

    Piace a 1 persona

    1. makeupsinner ha detto:

      Si ineffetti puó dare fastidio a volte….ma non c è matita waterproof che tenga nella mia rima interna 😡aaarrrghh

      Mi piace

      1. Giusy P. ha detto:

        be’, io ho gli occhi molto sensibili, quindi dipende anche dalla matita che utilizzo.. però per chi non ha di questi problemi è un ottimo stratagemma *_*

        Piace a 1 persona

  2. Alis ha detto:

    Interessante la cosa della maglietta, non l’avevo mai sentita

    Piace a 1 persona

    1. makeupsinner ha detto:

      Altrimenti si puó anche usare un asciugamano in microfibra, ma una t-shirt è decisamente più economica!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.