PRODOTTI TOP & FLOP APRILE’17 #2

Hello Sinners!
Ben tornate sul mio blog o benvenute se avete appena scoperto il mio mondo.

Eccoci con il secondo appuntamento della rubrica PRODOTTI TOP & FLOP
dove vi descrivo i prodotti che utilizzo e scopro di volta in volta dandovi il mio parere sincero e li valuto un Top oppure un Flop.


[Nella rubrica “SCOPERTE BEAUTY DEL PERIODO”  vediamo quali sono le mie prime impressioni sugli acquisti che faccio man mano,
qui invece vi dò il mio parere più approfondito su prodotti che possiedo da un po’ e che quindi ho ben testato.]


Let’s Rock…

TOP 👍🏻

MODERN RENAISSANCE – Anastasia Beverly Hills

IMG_0685

Lei é diventata la mia palette preferita fra tutte. Nonostante io sia un’ appassionata delle Chocolate bar di Too Faced, stia provando con soddisfazione la Shade+Light eye di Kat Von D, la MODERN RENAISSANCE di Anastasia Beverly Hills rimane la mia scoperta più soddisfacente di questo 2017.
Se vi fa piacere ho scritto una recensione super dettagliata su questo gioiellino,
vi lascio il link qui:
MODERN RENAISSANCE ANASTASIA BEVERLY HILLS: RECENSIONE, SWATCHES & CONCEPT PALETTE
Per me é assolutamente un TOP da regalarsi o farsi regalare.
La scrivenza é pazzesca e le cialde hanno una setosità mai vista prima, in più la gamma colori é la caratteristica che mi ha fatto perdere la testa per questo prodotto appena é uscito sul mercato.
Passate a leggere la mia review dove vi mostro swatch, dettagli e vi parlo nello specifico di cosa c’ é dietro il concept e lo studio dei colori.

 

PIEGACIGLIA DI PRECISIONE – mac

IMG_3228.JPG

Le mie ciglia sono un po’ particolari.
Sono belle lunghe e abbastanza folte di loro, su questo aspetto sono fortunata, anni fa erano ancora più folte, ora noto qualche buchetto.
Sono anche curve, il che per molti potrebbe essere un aspetto positivo, e in generale non mi lamento visto che tante ragazze le hanno dritte e tendenti verso il basso,
però sono molto incurvate, quindi faccio fatica a dargli una forma ben allungata verso l esterno e a mettere le ciglia finte.
Quindi l unico metodo che ho trovato per dargli la forma che desidero, é quello di utilizzare il piegaciglia al contrario e quindi equilibrare la curvatura cosí accentuata per facilitarmi l’ applicazione delle ciglia finte, senza sporcarmi tutte le ciglia naturali di colla, un vero casino.

Con un normale piegaciglia però quest’ operazione é veramente troppo complicata, specialmente perché il mio occhio non é molto grande, quindi posso rischiare anche di farmi male.
Ho risolto con questo MINI PIEGACIGLIA della MAC (L’ Half lash curler)
un piegaciglia di precisione, abbastanza piccolo da permettermi di andare a curvare anche le ciglia più corte e più interne.
Ora, questo é il mio modo super noioso di piegare le ciglia perché ci sono costretta 😄
ma se voi avete delle ciglia normali da curvare semplicemente, questo é uno strumento fatto veramente bene, vi permette di avere controllo su tutta la rima cigliare, il metallo é ben solido e il gommino molto buono (la confezione ne contiene anche un altro di riserva).
Prodotto super promosso che ormai uso tutti i giorni da circa un anno.

 

ICONIC – House of Lashes

IMG_3227.JPG

Le ciglia finte sono un elemento che mi piace molto utilizzare per aggiungere un tocco in più ai look, non le uso tutti i giorni perché come vi dicevo ho già delle ciglia folte di mio, quindi con un buon mascara stò a posto, però mi piacciono, specie quelle della HOUSE OF LASHES, un’ azienda americana che spedisce anche in Italia ma che potete comprare anche su alcuni rivenditori europei.
Hanno un’ ottima gamma di ciglia, di buona qualità e dagli stili diversi, ce n’ é veramente per tutti i gusti.
Le prime che ho avuto e che mi piacciono molto sono le loro ICONIC, un best seller del brand, dalla forma allungata verso l esterno per dare una forma felina all occhio,
e dall’ effetto volume drammatico.
Sono ciglia sintetiche, composte su multi strati, riutilizzabili più e più volte,
veramente resistenti.
Avendo la banda un pochino più spessa rispetto a magari delle Ardell, possono risultare pesanti per un’ applicazione giornaliera, ma per una serata od un occasione speciale sono fantastiche e si reggono tranquillamente.

 

 

ALL IN medina red – WeMakeup

img_6575
PRODOTTI TOP & FLOP APRILE’17 #2

Conoscete la WeMakeup? E´un brand made in Italy con la quale ho collaborato un paio di volte, che crea prodotti di ottima qualità.
I loro più amati (sia da me che da tante altre ragazze) sono le tinte labbra EVER, ma oggi voglio portare alla vostra attenzione questo pot All Over, chiamato ALL IN,
nella colorazione Medina Red.
E´veramente un prodotto smart, in quanto può essere utilizzato sia come ombretto o base cremosa per altri ombretti in polvere, come riga di eyeliner, come rossetto e addirittura come blush se molto ben dosato.
Infatti il suo payoff é pazzesco, una crema soffice dalla resa piena fin dalla prima passata, che si stenda con il dito o con il pennello.
Il colore é vibrante e pieno, un rosso lampone con iridescenze fuxia e violetto.
Ora che arriva l estate secondo me é un colore pazzesco che si può abbinare ai look più colorati e freschi.
Inoltre una volta che si asciuga rimane waterproof e long lasting.
Se volete vedere l Haul della collezione di cui fa parte ALL cliccate qui:
WE MAKEUP COLLEZIONE NATALE 2016 | TINTE METAL E ALL OVER…WEMAKEUP, AND YOU?

 

FLOP 👎🏻

SKIN PERFECTION SIERO – L’Oréal

IMG_3237.JPG

Ho preso questo siero un po’ di tempo sperando fosse buono come avevo sentito su internet, nonostante l inci non sia affatto bello, però mi ritrovo qualche volta ad utilizzare prodotti con inci sintetici, non sono una fissata col bio, se qualcosa funziona e mi piace la uso lo stesso….ma non é questo il caso.
Ogni volta che l ho utilizzato mi ha dato uno sfogo, il giorno dopo infatti mi ritrovavo nuovi brufoletti, più o meno grandi.
Come vi ho detto altre volte, mi piacciono i prodotti L’Oréal per la skincare generalmente, quindi sono stata attratta da questo
siero concentrato correttore pelle perfetta, che prometteva di levigare la grana della pelle, restringere i pori, uniformare ed illuminare il colorito, studiato apposta per pelli di 30 anni.
La texture al tatto é palesemente siliconica, ma questo già lo sapevo, ma evidentemente su di me risulta comedogeno.
Peccato perché altrimenti l effetto luce che dà al viso, essendo un gel fresco ed avendo al suo interno un concentrato Perline-P che lo rende luminoso e riflettente, sarebbe stato molto bello.
Ho provato ad utilizzarlo anche come primer prima del fondotinta per lasciargli un bel finish dewy, però il problema dello sfogo rimane, in più, un altro difetto é che non penetra nella pelle ma rimane in superficie e una volta che si asciuga si sgretola in pezzettini e come mi tocco il viso sembra come pelle che viene via…
…quindi nulla, basta, bocciato!
Ora che ci penso magari vedrò di smaltirlo nelle serate d’ estate usandolo sulle gambe o sul décolleté per dare luminosità…vedremo.

 

LIQUID PEARL OMBRETTO BIFASICO – Wycon

IMG_3235.JPG

Era la prima volta che vedevo degli ombretti bifasici quando ho acquistato questi della Wycon…e meno male che li ho presi in saldo perché, per carità…
L effetto non é nemmeno brutto, specie per il color argento che é bello luminoso e ad effetto metal che avrei usato moltissimo, se non fosse che brucia gli occhi neanche fosse fatto di varechina!
Giuro che non riesco a tenerlo su nemmeno un minuto, non appena viene a contatto con la palpebra mi brucia da morire e devo struccarlo immediatamente, quindi, bocciato in pieno. Non so neanche se si possano più trovare da Wycon ma io vi dico se li vedete passate dritte 😄
Fra l altro li avrei voluti restituire in negozio appena ho visto che per me erano inutilizzabili ma la ragazza del negozio mi ha detto che non sono accettati i resi 😓
Per tutti gli altri articoli a norma uno dovrebbe avere 15 giorni nei quali ha il diritto di recesso, non capisco perché non per il make-up
(in Italia, perché in altri stati é possibile).

 

EXTRA VOLUME LIPGLOSS – Kiko

IMG_3240.JPG

Questo gloss lo possiedo da un po’, un bel po’, l ho ritrovato rovistando fra i cassetti e mi sono ricordata del perché era sotterrato là in fondo 😄
Io non sono una ragazza da gloss in generale, amo l effetto opaco e amo i rossetti, odio tutto ciò che é appiccicoso e sheer, piuttosto metto il burrocacao.
Però esiste qualche gloss che ho provato ma che non mi fa impazzire appena lo metto, non é il caso degli Extra Volume lipgloss di Kiko, che hanno una texture che mi fa desiderare una bella salvietta struccante neanche fosse un anello con brillante.
La texture é greasy e appiccicosa, lo scovolino é veramente troppo grande e il gloss ha una tenuta inesistente, viaggia allegramente lungo i contorni delle labbra.
Avevo preso la colorazione 14 con questo tono freddo, lievemente lilla che dovrebbe aiutare a far sembrare i denti più bianchi.
Diciamo che non mi piace nè utilizzato da solo nè come top sopra dei rossetti.
Poi i gloss mi fanno subito anni 90, quando molte di noi iniziavamo a truccarci e i trucchi a disposizione erano veramente pochi, andavano di moda troppe cose oscene 😂  dalla quale oggi stiamo lontane.
Magari per qualche shoot a tema duochrome o unicorno lo posso riciclare, così so che lo posso struccare subito e non ci devo uscire di casa che, anche no.

 

 

CLEAR ADHESIVE – Ardell

IMG_3231.JPG

Come vi dicevo prima le ciglia finte mi piacciono, ma ovviamente vanno accompagnate da una buona colla.
Tempo fa avevo sentito che questa della Ardell era fra le migliori, così hi voluto prenderla…mai l avessi fatto.
Non riesco a rimuovere le ciglia finte senza strapparne qualcuna delle mie naturali quando la uso 😳
La prima volta sono rimasta scioccata, ho dovuto tirare con forza, mi ha pizzicato e i residui non uscivano neanche con lo struccante.
Quando mi sono ritrovata delle ciglia vere attaccate alle finte é finita anche lei in fondo al famoso cassetto.
Magari é un problema mio che nessun altro ha riscontrato, ma sinceramente non ci tengo affatto a fare un secondo test.
Continuerò ad usare la colla DUO oppure quella della Catrice, ottime entrambe,
della Ardell continuerò a comprare solo le ciglia che sono favolose, di buona qualità, leggere, con la banda trasparente e riutilizzabili, fra le mie preferite le loro best seller DEMI WISPIES.


Per questo
PRODOTTI TOP & FLOP APRILE’17 #2
é tutto!

Fatemi sapere voi come vi siete trovati con questi prodotti.
Ovviamente tutto ciò che avete letto é frutto della mia esperienza soggettiva,
non significa che per voi non vadano bene, ma io dò il mio parere personale se vi devo consigliare o sconsigliare qualcosa.

Come sempre,
Il mondo é bello perché é vario 😉

Stay Rock
2107126285225810090217.png

18034870_10209164225524541_700289727_n.jpg