TUTTE LE PALETTE DI CORRETTORI MULAC | COSA NE PENSO

Hello Sinners!

Voglio parlarvi oggi delle ultime new entry in casa Mulac cosmetics, ovvero le palette dei correttori in cialda. Ho ricevuto il PR pack Venerdì quindi li sto testando ancora da poco, ma volevo darvi almeno le mie prime impressioni a riguardo entro domani, ultimo giorno dell’ offerta sui prodotti nel sito
http://www.mulaccosmetics.com

Trovate le novità anche al loro Temporary Shop in Via Farini a Bologna fino al prossimo weekend, data della chiusura dello store fisico.

Mulac ormai sta scalando le vette del Cosmetics Business a passo spedito e costante!
Sforna novità e idee brillanti ogni pochi mesi, lasciandoci ogni volta a bocca aperta per
l’ idea dietro le varie collezioni e sopratutto senza che la qualità dei loro prodotti ne risenta!palette correttori mulac recensione - makeupsinner.JPGVediamo un po’ di informazioni sulle nuove palette:

Abbiamo 4 palette precomposte dal brand, 3 con i toni della pelle, dalle più chiare alle più scure ed una con i colori correttivi.mulac palette correttori review.JPGLe palette sono formate da 4 cialde da 3grammi di prodotto ciascuna,
100% composte da ingredienti di origine naturale e Vegan OK,
il profumo é delizioso, io amo il profumo dei prodotti Mulac.
Hanno un costo di 26,90€, ora scontate a 24,21€.

Inoltre le cialde possono essere acquistate anche singolarmente, al costo di 7,90€ l’una (ora 7,11€), insieme alla palette vuota con 4 slot da riempire con i nostri colori preferiti… io ho già trovato i miei!
Continuate a leggere il post per scoprire quali sono.
palette mulac correttori dettaglio trama.JPGIl pack é qualcosa di fenomenale, un rettangolo in cartone resistente con trama a nido d’ape, ognuna del colore di riferimento in base alle cialde contenute, apertura laterale con coperchio trasparente e magnetico.palette correttori mulac ultra light.JPGMulac ci dice:
“La texture delle cialde si ammorbidisce al contatto e può essere prelevata con l’utilizzo delle dita, di un pennello o anche di Shape the way sponge professionale per il make-up. Per una pelle da normale a grassa di consiglia l’utilizzo delle sole cialde correttive in abbinato ad una cipria libera per fissare (Seal the deal nella colorazione di preferenza), mentre per ammorbidire ulteriormente la texture per l’utilizzo su una pelle secca-disidratata si consiglia l’ abbinamento con DEWMIX
(olio secco illuminante di Mulac).”

Le mie considerazioni finali più giù 😉


PALETTE DAI TONI NUDEpalette correttive mulac toni nude - makeupsinner.JPGAbbiamo tre palette precomposte e con cialde non estraibili, suddivise per carnagione:

  • la Ultra Light
  • la Light to Medium
  • la Dark

Ciascuna tonalità presente all’ interno di ogni palette possiede un sottotono differente ed è stata pensata per poter essere utilizzata singolarmente o miscelata ad altre tonalità per la creazione di nuovi colori.

Vi riporto qui di seguito la descrizione delle tonalità fatta da Mulac perché é chiara e completa.

Concealer Palette Ultra Light

incarnati chiari/chiarissimi

1L : prima colorazione chiara con sottotono giallo (ideale per illuminare il contorno occhi e per correggere zone maggiormente violacee delle occhiaie)

2L : seconda tonalità chiara con sottotono bianco (ideale per illuminare e schiarire le altre tonalità presenti all’interno della palette)

3L : terza tonalità chiara con sottotono rosa (ideale per vivacizzare un incarnato grigio e spento)

4L : quarta tonalità chiara con sottotono pesca (ideale per la correzione delle occhiaie marroni-viola o bluastre, anche miscelando questa tonalità alle altre presenti all’interno della palette).

 

Concealer Palette Light to Medium

incarnati medio-chiari e medio-scuri

1M : prima colorazione media con sottotono giallo freddo (ideale per illuminare il contorno occhi e per correggere zone maggiormente violacee delle occhiaie)

2M : seconda tonalità media con sottotono rosa-salmone (ideale per le discromie delle occhiaie bluastre-violacee e rendere più aranciate le altre tonalità presenti all’interno della palette)

3M : terza tonalità chiara con sottotono giallo caldo (ideale per vivacizzare un incarnato spento)

4M : quarta tonalità chiara con sottotono senape (ideale scurire e neutralizzare le altre tonalità presenti).

 

Concealer Palette Dark

incarnati scuri o scurissimi

1D : prima colorazione scura con sottotono giallo-senape (ideale per illuminare il contorno occhi e per correggere zone maggiormente violacee delle occhiaie su un incarnato medio-scuro)

2D : seconda tonalità scura con sottotono rosa-marrone (ideale per le discromie su un incarnato scurissimo oppure per scurire le altre tonalità presenti in palette)

3D : terza tonalità scura con sottotono aranciato (ideale per neutralizzare le discromie di occhiaie e viso)

4D : quarta tonalità scurissima con sottotono rosso (ideale illuminare gli incarnati molto scuri con sottotono freddo-bluastro).

 


PALETTE COLOR CORRECTINGpalette color correcting mulac - makeupsinner.JPG

Color Correcting Palette

palette correttiva composta da 4 correttori ideali per le correggere le discromie degli incarnati.
Questa é l’ unica palette delle quattro con le cialde estraibili e ricaricabili, mentre delle tonalità “nude” trovate lo stesso le cialde refill in vendita, ma vanno inserite all’ interno di una palette vuota, disponibile sempre sul loro sito.

1C : prima colorazione correttiva GIALLA ideale per neutralizzare il viola/ viola-marrone delle occhiaie

2C : seconda colorazione correttiva ARANCIO ideale per le occhiaie bluastre-violacee o per le discromie su pelli nere

3C : terza colorazione correttiva VERDE ideale per annullare i rossori presenti sul viso: acne, couperose o zone arrossate.

4C : quarta colorazione correttiva VIOLA-LILLA ideale per illuminare e rinfrescare gli incarnati stanchi e opachi


mulac palette correttive recensione.JPGInnanzitutto io apprezzo il fatto che siano delle cialde piatte in un pack piatto, avendo le unghie un po’ lunghe detesto infilare le dita nei vasetti, poi,
appena toccate la cialda il prodotto a contatto con le dita si scioglie in una cremina soffice, swatchandoli la pigmentazione é estrema e scorrevole, quindi basta veramente una quantità di prodotto minima.

Per quanto riguarda il contorno occhi generalmente preferisco correttori liquidi e idratanti perché segnano meno la zona…
di queste palette ho provato comunque a correggere ed illuminare con il 2M e l’ 1L.
Il colore correttivo, steso in uno strato leggero, fa il suo dovere e corregge perfettamente la discromia, per quanto riguarda il correttore illuminante ho provato ad utilizzarlo sia da solo che a miscelarlo ad una paio di gocce di Dewmix per renderlo quasi fluido e la stesura é molto confortevole, poi l’ ho tamponato con la “Shape the Way” (che vi stra consiglio di prendere, é un’ ottima spugna) bagnata per pressarlo bene nella pelle, ma devo ammettere che dopo qualche ora tende ad andarmi nelle pieghe (contando che io ho un contorno occhi abbastanza secco)…
continuo a preferire i correttori liquidi per questo scopo.

Comunque risulta molto meno pastoso rispetto ad altri, se steso in quantità moderate resta anche abbastanza sottile e la texture é meno asciutta dei prodotti per contouring di Mulac in crema, quindi se già vi trovate bene con quelle cialde amerete la formula di queste nuove!

Una volta steso e ben lavorato, si setta, quindi volevo testarlo sulle imperfezioni più strong, come brufoletti e macchie della pelle, che purtroppo in questo periodo non mi mancano…

quindi ho utilizzato il verde, sempre in minima quantità e localizzato solo alle aree delle macchie rosse del brufolo, e neutralizza perfettamente il colore.
Dopo di che ho usato l’ L1 e l’ M3 miscelati assieme per creare il mio tono di pelle e coprire le zone lavorate con il verde e uniformare l’ incarnato,
ebbene per questo scopo mi sono piaciuti molto.

Presso il prodotto con le dita sull’ imperfezione lavorandolo quindi con il calore della pelle e si fonde molto bene, poi lo fisso con la cipria, le mie preferite dell’ ultimo periodo sono la Seal the Deal di Mulac in white e la Brighten Up banana di Essence.
I brufoli più prepotenti, come magari quelli “appena nati” e quindi più gonfi, li fisso con un fondotinta in polvere, provate… la durata del correttore é moltiplicata.

Vi dirò che ho pure provato a fare un po’ di bronzing in crema, cosa che ora che arriva il caldo faccio spesso per un effetto naturale, con la tonalità 1D e non mi é dispiaciuto.

In linea di massima quindi vi consiglio di:
idratare molto bene la pelle prima, per evitare poi di evidenziare screpolature etc, di utilizzare i color correcting solo sulle aree dove si ha necessità e poi vi consiglio di crearvi la vostra palette customizzata prendendo le varie cialde e la palette nera vuota di modo da andare sul sicuro e comprare delle tonalità che sapete che vi servono, in base alle varie descrizioni che ho scritto sopra, così avrete una vostra palette fatta su misura da tenere nel beauty e miscelare assieme.

Se siete makeup artist il vostro kit sarà super completo con queste palette in quanto potrete andare a lavorare su tutti gli incarnati, con correttori dal buon inci e dal costo accessibile!recensione correttori mulac.JPGTenete infatti sempre presente che stiamo parlando di prodotti dall’ inci naturale, quindi dove magari si ha meno in termini di durata si guadagna tutto in fatto di salute della pelle, e il non dover occludere aree del volto con siliconi etc,
a lungo andare farà la differenza!
Quindi per me questo é un plus non indifferente, come correttori per tutti i giorni io ve li consiglio, iniziate a sperimentare e prenderci confidenza…
intanto io non vedo l’ ora che Mulac sforni la sua linea di correttori liquidi!come sono i correttori mulac - makeupsinner.JPGVi accennavo all’ inizio alla mia palette ideale, per me sarebbe composta da:
L1, C3, M2, M3
avrei sia due correttori per il mio incarnato da miscelare assieme da più chiaro a più scuro, qualcosa per le occhiaie e qualcosa per i rossori da brufolo o da cicatrice… top!


TUTTE LE PALETTE DI CORRETTORI MULAC | COSA NE PENSOpalette correttive mulac recensione - makeuspinner.JPGComunque tenete sempre presente che sono le mie prime impressioni, li sto testando solo da due giorni, ma ovviamente continuerò ad usarli e vi aggiornerò.

Io ringrazio ancora una volta Mulac per avermi dato la possibilità di provarli e di parlarvene, ogni lancio ha sempre tanta tanta classe a mio parere e i loro prodotti sono una garanzia; gli auguro di riuscire a crescere sempre di più ed arrivare anche al mercato internazionale, perché é un marchio che merita tanto e rende onore al
Made in Italy ❤️

Fatemi sapere se vi é stato utile il post e se anche voi state già provando i correttori Mulac o quali acquisterete.

Vi aspetto su Instagram come sempre e vi mando un bacione
xoxo
2107126285225810090217.png