I PREFERITI DEL MESE | SETTEMBRE 2018

Hello Sinners!
Ben tornate sul mio blog o benvenute se avete appena scoperto il mio mondo ♥️

Nuovo appuntamento con la rubrica sui preferiti (e NON) del mese.
Vediamo dunque il makeup più utilizzato nel mese appena finito, ma anche gli eventi degni di nota e le cose preferite in generale, come un film, una canzone, un drink, etc…

Let’s Rock…


YOU BETTER WORK! GYM-PROOF PRIMER – ESSENCE
you-better-work-primer-essence-review.jpg

Questo primer viso della Essence mi sta piacendo molto, mantiene la base intatta più a lungo non permettendo al makeup di sciogliersi per il caldo o il sudore.
Ha una pasta bluastra, che quando stendete sul viso diventa trasparente ma contenendo un Spf 20 trovo che un minimo tenda a sbiancare, direi pochissimo, ma se avete una pelle media o scura potrebbe ingrigirvi un po’.
Ha un’effetto minimizzante sui pori, lo stendo picchiettandolo per rendere la base smooth pronta per il fondotinta.
Devo ammettere che non gli davo molta fiducia, invece mi sta dando delle soddisfazioni… fa quello che promette.

FAUX MINK – ARDELL
faux-mink-ardell-review.jpg

Su di loro invece puntavo molto, ma devo ammettere che mi hanno un pochino delusa.
L’effetto delle classiche Demi Wispies di Ardell, fra le mie preferite in assoluto, é sinceramente migliore dell’effetto di questo modello di faux mink.
A guardarle sono bellissime, fluffy e ben fatte, ma purtroppo da indossate risultano, per i miei gusti, fin troppo naturali, inoltre la banda é un pochino più rigida rispetto alla linea classica. Credo che dell’ Ardell continuerò a comprare i vecchi modelli, per le faux mink mi rivolgerò ad altri brand che mi soddisfano di più.

ALL IN ONE CREAM – ONIRICA COSMETICS
onirica-cosmetics-review.jpg

Vi ho parlato in un post dedicato di questo nuovo brand made in Italy, che mi ha inviato i loro prodotti per testarli (ONIRICA COSMETICS, IL MAKEUP MULTITASKING).
Si tratta di creme monocromo, adatte sia al viso che al corpo, composte da ingredienti naturali. Vi descriverò come le ho trovate fin’ora:

  • la pasta delle cialde si miscela bene, quindi i colori si possono mescolare assieme per creare nuovi colori, questo é molto divertente e creativo;
  • trovo la cialda Shadow Hunter molto interessante per realizzare un contouring in crema, si tratta di un taupe neutro caldo matt, si sfuma perfettamente con il dito o un pennello;
  • Whispering Rose é un blush molto carino per regalare un’effetto pelle di pesca, perfetto sia da solo che da applicare prima del blush in polvere per migliorarne la durata;

  • un’altra cialda che mi é piaciuta molto é Enigma, un nero opaco intenso, perfetto come base per gli ombretti in uno smokey eyes: si sfuma bene, la resa del nero al di sopra é ottima ed i pigmenti dell’ombretto in polvere si attaccano bene ed in maniera uniforme, durata buona;
  • se mi piacciono come base ombretto, non mi piacciono altrettanto applicati da soli, a mo’ di ombretti cremosi… vanno necessariamente fissati con le polveri, o entrano nelle pieghe in pochi minuti;
  • li ho provati come eyeliner e, nonostante la stesura sia veramente semplice, la pasta é molto scorrevole ed in un attimo si crea una bella riga, purtroppo restano lucidi e non si settano, mi si sposta il prodotto;
  • come rossetto invece sono molto carini, sia perché appunto é divertente creare i propri colori personalizzati aggiungendo punte di colore in base al gusto e al look del giorno, inoltre rimangono elastici e sottili sulle labbra… tenete sempre conto però che non si asciugano.
  • ritengo che quindi i miei utilizzi preferiti siano quelli di base ombretto o creme per il viso (contour e blush), inoltre sono perfetti se create dei look creativi, magari per shooting fotografici.

 

COLORED LENSES – TTDEYE
ttdeye-review.jpg

Ho ricevuto queste lenti il mese scorso dall’azienda TTdeye.
Ho scelto la colorazione Polar Lights Grey II, un grigio chiaro davvero bello.purple & yellow look makeupsinner.JPGSi tratta di lenti annuali, quindi la spesa é decisamente ammortizzata, le trovo delle lenti comode e confortevoli, inoltre rispetto alle precedenti marche da me provate, aderiscono meglio alla mia forma d’occhio, infatti hanno una curvatura di 8.6mm, anche se ancora non sono perfette per me, io sono un 8.4mm, però si spostano molto poco e l’effetto é abbastanza naturale, anche su occhi molto scuri… mi piacciono.

Se volete dare uno sguardo al sito ve lo lascio qui: https://ttdeye.com/
Inoltre potete usare il mio codice sconto del 10% “Sinner”.

#INSTAPERFECT – ESSENCE
insta-perfect-foundation-essence-review.jpg

Tutti sul web ultimamente parlano di questo nuovo fondo della Essence, anche io incuriosita l’ho ordinato sul sito Tedesco kosmetic4less, shop online che rivende diversi marchi low-cost, vi ho fatto il post haul lo scorso mese (HAUL DI MAKEUP LOW COST | ESSENCE, CATRICE, WET’N’WILD, ARDELL).

Inizialmente la colorazione che avevo comprato io era decisamente troppo chiara, quindi non avevo avuto modo di testare il fondo, poi però mia sorella ne ha preso un’altra, adatta a me e chiara per lei 😂, quindi così l’ho potuto provare durante questo mese.
La tonalità che va bene per me é la numero 60 #crazycaramel, mentre la 30 #funnyivory magari andrà bene durante l’inverno inoltrato.

Si tratta di un fondo a base d’acqua, stile mac face&body, molto sottile e uniformante del tono della pelle. Il claim parla di un fondotinta strong matte effect, ma su questo devo decisamente dissentire, anzi, ha un risultato abbastanza dewy, lo devo necessariamente fissare, se avete la pelle grassa non é il fondo per voi.
Si agita prima dell’utilizzo e si possono mescolare assieme i colori per creare il match perfetto, ha un profumo delicato, disponibile in 9 colorazioni ed ha un costo di 4,45€.

Lo stendo con un pennello a setole sintetiche, la spugna infatti assorbirebbe troppo prodotto, si uniforma molto bene senza fare strato o evidenziare pellicine, la coprenza é medio bassa ma costruibile fino ad ottenere un colorito uniforme e radioso.
La durata, con sotto un primer, é accettabile, direi un fondo adatto per tutti i giorni.

A me sta piacendo davvero tanto, per il costo che ha, non appena arriverà in Italia, vi consiglio di dargli una chance (se avete una pelle da secca a normale).

 

 PALETTE CORRETTORI – MULAC
palette-correttori-mulac-review.jpg

Come potete ben vedere dalle cialde, questi correttori li utilizzo molto 😂.
Sopratutto quelli della gamma medium, sono perfetti per il mio incarnato.
Li mixo insieme per creare la tonalità necessaria al momento, coprono bene le imperfezioni, si asciugano e durano a lungo.

Inoltre, ho provato nell’ultimo periodo una tecnica per creare il mix correttivo perfetto per me, ovvero il “Fitting makeup“, che ho visto in un video di Basic Gaia in collaborazione con la MBA Making Beauty Academy.
La mua spiegava come crea una sorta di color salmone, adatto a togliere tutte le ombre della pelle, come quelle create dalle macchie dei brufoletti, ma personalizzato sulla base della pelle che deve truccare, appunto fitting, mescolando un’arancio, un giallo e un bianco.
Ho provato questa tecnica mescolando assieme:
1C (giallo) + 2C (arancio) + 1L (chiarissimo, non ho un bianco puro)
di Mulac Cosmetics, ed effettivamente questa tecnica da dei buoni risultati.

 LIP IT UP SATIN LIPSTICK – DOSE OF COLORS
lip-it-up-dose-of-colors-review.jpg

Lui é diventato ufficialmente uno dei miei rossetti preferiti!
La formula di questi lipstick satin é formidabile, cremosa al punto giusto, colore pieno, non evidenzia screpolature, rimane confortevole durante tutto il giorno e nonostante questo dura molto a lungo.
Per non parlare del colore, Toast é uno dei nude più belli che possiedo!
Menzione d’onore anche al pack… non ha bisogno di tante parole, favoloso.

Trovate i Lip It Up di Dose of Color su BeautyBay al costo di €15.75 l’uno.
Mi sono innamorata di questo brand, voglio assolutamente provare altri prodotti, sopratutto vorrei troppo prendere la nuova collezione di DesixKaty.

FILM DEL MESE

Ne ho un po’ questo mese, partiamo da:

downsizing locandina.jpg
DOWNSIZING, molto carino, del 2017, con Matt Damon.

“Nella Norvegia a tutta sostenibilità, uno scienziato trova la soluzione per risolvere il problema della sovrappopolazione: rimpicciolire gli esseri umani. Una volta miniaturizzata, l’umanità tornerà ad essere sostenibile per il pianeta.”

sulla mia pelle locandina.jpg
SULLA MIA PELLE, tratto da una vera storia di cronaca, da vedere! Alessandro Borghi nei panni di Stefano, voto 100.

“L’ultima settimana nella vita di Stefano Cucchi è un’odissea fra caserme dei carabinieri e ospedali, un incubo in cui un giovane uomo di 31 anni entra sulle sue gambe ed esce come uno straccio sporco abbandonato su un tavolo di marmo.”

THE IMITATION GAME locandina.jpg
THE IMITATION GAME, film storico, non é nuovo ma io l’ho visto solo ora, 8 candidature agli Oscar.

“Manchester, primi anni ’50. Alan Turing, brillante matematico ed esperto di crittografia, viene interrogato dall’agente di polizia che lo ha arrestato per atti osceni. Turing inizia a raccontare la sua storia partendo dall’episodio di maggiore rilevanza pubblica: il periodo, durante la Seconda Guerra Mondiale, in cui fu affidato a lui e ad un piccolo gruppo di cervelloni il compito di decrittare il codice Enigma, ideato dai Nazisti per comunicare le loro operazioni militari in forma segreta. È il primo di una serie di flashback che scandaglieranno la vita dello scienziato morto suicida a 41 anni e considerato oggi uno dei padri dell’informatica in quanto ideatore di una macchina progenitrice del computer.”


I PREFERITI DEL MESE | SETTEMBRE 2018

Grazie per aver letto questo post
e benvenuti a tutti i nuovi iscritti al mio blog, stiamo crescendo sempre di più e io ne sono estremamente felice, mi date la spinta per continuare a curare la pagina, perché significa che c’é qualcuno a cui interessa ciò che faccio 😊
gra-zie
🖤
2107126285225810090217.png