HAUL COLOURPOP | PACCO FERMO ALLA DOGANA E RECENSIONE PRODOTTI

il

Hello Sinners!

Eccomi ufficialmente tornata sul blog dopo un Agosto di pausa⛱
Partiamo subito col botto parlando di un brand parecchio controverso qui in Italia a causa delle sue politiche di vendita, croce e delizia degli acquisti online: si tratta di COLOURPOP COSMETICS.

Voglio mostrarvi, infatti, il mio Haul Colourpop, raccontarvi la mia esperienza con la dogana, fornirvi il mio parere sui prodotti, una guida agli acquisti e altre informazioni che spero possano esservi utili.

Let’s Rock!
banner colourpop

COLOURPOP: STORIA DI UN SUCCESSO

Il brand Colourpop nasce in California, nella Città degli Angeli, nel 2014, per mano di Laura and John Nelson. È conosciuto per i suoi prezzi accessibili (il price range si aggira intorno ai 5$-20$), le sue campagne social in collaborazione con influencer del calibro di Zoella e Kathleen Lights e la sua policy cruelty-free.colourpop schemecolourpop scheme 2

Alcuni dei loro prodotti sono stati vincitori di diversi premi, tra cui quelli di beauty editors come Fashionista e Temptalia. Per saperne di più riguardo la storia del brand puoi visitare la pagina Wikipedia dedicata.

COLOURPOP SHOP ONLINE

In questa sezione vedremo dove comprare Colourpop.

Il sito di vendita ufficiale, con sede a Los Angeles, é www.colourpop.com: offre spedizioni dai 3/5 giorni lavorativi, gratuite verso l’Europa superati i 50$ di spesa.

Possiamo trovare altri Colourpop Store in Europa, ma non dei veri e propri rivenditori ufficiali, questi shop online, infatti, non hanno a disposizione tutti i prodotti in gamma e, inoltre, hanno dei prezzi decisamente più alti rispetto al sito Americano, quali londonlovesbeautyhouseofbeauty , ma, quantomeno in questo modo non si incappa nel problema dogana (almeno per ora).

Come acquistare Colourpop in Italia?

È possibile farlo dal sito ufficiale, tenendo presente il rischio dogana, di cui parleremo più in là nel post, magari organizzando ordini di gruppo con amiche con la quale poi dividere le tasse doganali e le spese, oppure rivolgendosi a persone che sul web si occupano di fare per voi gli ordini e in un certo senso rivendervi la merce. Questo comporterà sicuramente un piccolo aumento del costo dei prodotti, ma vi solleverà dalle trafile della dogana, dall’invio della documentazione, etc,.

Una di queste persone, della quale mi fido e da cui ho già acquistato in passato, é makeupandcandles: la trovate sia su Instagram che su Facebook ed é una ragazza molto disponibile e gentile. Rivende diversi marchi Americani tra cui, appunto, Colourpop.

L’ultima soluzione é sperare fortemente (come me, del resto) che si decidano finalmente a vendere ufficialmente Colourpop in Italia, poiché il rapporto qualità/prezzo é veramente vantaggioso (anche se, da una parte, ho paura di comprare praticamente tutto se lo avessi a disposizione più facilmente!).

Come vi dicevo inizialmente, la politica di vendita di Colourpop non é vista di buon occhio da noi Italiani in quanto, ora più che mai, i pacchi vengono puntualmente fermati alla dogana.
Prima di mostrarvi il mio Haul Colourpop, quindi, voglio spendere due parole per parlarvi proprio della mia esperienza con la dogana.

COLOURPOP E LA DOGANA

Vi anticipo che feci già un’ordine Colourpop tempo fa, ma il pacco non fu fermato e mi arrivò a casa in una decina di giorni totali. Mentre per quest’ultimo ordine ho assaporato l’esperienza del pacco bloccato in dogana (spoiler alert! Fa passare qualsiasi voglia di ordinare dall’America 😣).

Ho ordinato due pacchetti il 27/02, uno di 19$ uno di 14$, convinta del fatto che i pacchi sotto i 22$ di totale non venissero fermati, ma probabilmente questa é ormai una leggenda metropolitana.

Furono spediti il 02/03 e arrivarono a Milano senza alcun tipo di problema il 5/03.
Durante questo periodo li continuavo a seguire con il mio track code fornito dall’azienda al momento della spedizione, ed in data 06/03 leggo “sdoganamento (custom clearance) elaborato in giornata“. Penso: “bene, a giorni sarà qui da me“… povera illusa!.

Il giorno dopo compare la dicitura “Milano Roserio”: mi decido a chiamare in dogana (il numero telefonico di riferimento é 800083083) per chiedere chiarimenti, mi dicono che da Roserio probabilmente sarebbe passato a “Milano Linate”.

Ora, se i vostri pacchi vengono fermati in dogana possono a volte essere sdoganati senza ulteriori costi. Se fermati per ispezione sanitaria, invece, vi arriverà a casa la documentazione tramite raccomandata, da compilare e reinviare con allegati le fotocopie del documento d’identità, del codice fiscale e la prova di acquisto. I documenti mi arrivarono a casa il 1/04 (n.b. per ogni pacco arriverà un modulo diverso: a me infatti ne sono arrivati due).

Pacco bloccato in dogana?

Ricapitolando,  una volta che vi arriva il modulo a casa, dovrete compilarlo in tutte le sue parti:

  • potrete compilarlo a mano e successivamente scannerizzare il foglio (oppure fargli una fotografia – mi raccomando, ben visibile – e scaricarla sul pc);
  • scannerizzare/fotografare il foglio e poi compilarlo direttamente al pc (su Mac, ad esempio, si può fare con il tool Anteprima)

Dopodiché è sufficiente inviare una mail a gestionedocumenticlientisanita@posteitaliane.it con allegati il modulo compilato e firmato, la copia della vostra carta d’identità, del codice fiscale e prova d’acquisto dei prodotti (io ho fatto uno screenshot alla schermata “Order History” sul sito di Colourpop con tutti i dettagli dei miei acquisti).

N.B. fate attenzione che la mail non superi i 5MB totali.

Fatto questo dovrete armarvi di pazienza ed aspettare.
Potrete, come ho fatto io, rompere le scatole alla dogana telefonando ogni tanto per capire a che punto è lo stato della pratica. Tuttavia, se vengono fermati per ispezione sanitaria, dovrete aspettare, e non poco!

A quanto mi dissero, l’ufficiale sanitario lavora allo sdoganamento solo il mercoledì, quindi potete immaginare la mole di pacchi da gestire che viene accumulata. Io ho ricevuto finalmente i miei ordini in data 1/07 e 17/07, da Febbraio… fate voi! State pensando che sia una menata assurda? Lo è, e fa davvero passare la voglia di ordinare dall’America.

Altre info sulla dogana

  • A quanto pare stanno bloccando un po’ tutti i pacchetti: anche se sotto i 22$ di valore non si ha più la certezza di scampare alla dogana. C’è da dire, però, che su ordini sotto questa cifra si pagherà solo l’ ispezione sanitaria, quindi 15€ una tantum a pacco. Superato questo valore c’é un’aggiunta di 7,50€ a pacco per lo sdoganamento + l’IVA sul totale del valore della merce al 22%;
  • potrebbe capitare anche il contrario, ossia pagare lo sdoganamento e basta, senza dover mandare i documenti e quindi senza pagare i controlli sanitari;
  • a seguito della ricezione della raccomandata con i documenti da compilare, avete 15 giorni per scegliere cosa fare:
    – se il vostro ordine viene fermato ma non volete pagare e, quindi, volete rifiutare il pacco, non inviate la documentazione compilata, il pacco tornerà all’azienda e vi verrà rimborsato (n.b. in questo caso, informatevi prima con Colourpop inviando una mail e chiedendo se vi sia l’effettiva possibilità di un rimborso);
    – se, invece, decidete di inviare la documentazione e ritirare il vostro pacco pagando le tasse doganali, non cambiate idea all’ultimo minuto o potreste risultare morosi nei confronti delle Poste;
  • l’importo totale si paga al postino al momento del ritiro del pacco;
  • ordinate dall’America solo se accettate il rischio di dover pagare questo tipo di tasse, altrimenti non ne vale la pena. Come dicevo all’inizio, fate ordini cumulativi con le amiche, cosi da poter dividere le spese;
  • la situazione può variare da azienza ad azienda: immagino che alcune di esse paghino una sorta di fee alla dogana per evitare che i propri pacchi vengano fermati. Ecco spiegato il motivo per cui alcune di voi, come mi avete raccontato, hanno ricevuto dei pacchi di abbigliamento con un valore di oltre 100$ senza essere bloccati dalla dogana.

Un grazie particolare a ilbeautydicoco e makeupforbreakfast, che mi hanno consigliato saggiamente e supportato durante questa odissea, e grazie a tutti voi che in dm su Instagram mi avete raccontato le vostre esperienze, permettendomi di farmi un’idea generale.

Spero che le informazioni che ho trascritto qui per voi possano esservi utili, ma ora basta “con stè menate burocratiche” e passiamo alla parte divertente del post, l’Haul Colourpop.

HAUL E RECENSIONE COLOURPOP

colourpop-haul-recensione.jpgEcco cosa ho acquistato durante il periodo dei Saldi Colourpop, un periodo assolutamente conveniente in quanto i prezzi dei prodotti sono veramente bassiNon vi consiglierei comunque di ordinare durante i saldi o sotto Natale, vista la mole di lavoro e di ordini che si accumulano poi in dogana.

Il primo pacco arrivato in data 01/07 conteneva:

No Filter Matte Concealer
No Filter Concealer Colourpop

Sopratutto lo scorso inverno, quando ho effettuato l’ordine, avevo un periodo di forte curiosità verso i correttori, causa macchiette della pelle regalatemi da sfoghi regressi, che per fortuna sono estremamente migliorate (ve ne parlo meglio nel mio post SKINCARE ROUTINE | SPRING 2019 ).

Ho voluto perciò provare anche il No Filter Concealer di Colourpop: ho scelto la tonalità Light18, un colore caldo e dorato per pelli chiare.
No Filter Concealer Colourpop light 18
La gamma di tonalità di questo correttore é bella ampia: abbiamo 30 shades, dal bianco fino allo scurissimo, divise per sottotoni Warm e Cool.

Molto utile la sezione FIND YOUR SHADE, che vi aiuta a scegliere la tonalità più adatta a voi.
find your shade concealer

L’ho potuto testare poco, in quanto non é il mio colore per l’estate, ma l’ho provato ed ha una formula veramente leggera, stratificabile ed elastica durante le ore di utilizzo.

Basta pochissimo prodotto: una volta che si asciuga ha un finish matte non troppo asciutto,  non crea crepe brutte nel perioculare e va benissimo anche per i segni della pelle, in quanto ha una coprenza alta, ad effetto soft focus.

Non vedo l’ora di usarlo con costanza quest’inverno, cosi da potervi aggiornare meglio anche sulla sua durata, ma intanto posso dirvi che per 6,50$ é un correttore niente male.colourpop-no-filter-concealer-pack.jpg
colourpop-no-filter-concealer-pack-2.jpg

Supernova Shadow KATHLEEN LIGHTS X COLOURPOP

supernova-colourpop-pack-2.jpg

Ero da tempo curiosa di provare uno dei Supernova Shadow, ombretti liquidi metallici ultra glitterati, sulla scia dei “Glitter & Glow” di Stila.

Ho scelto una delle tonalità lanciate in collaborazione con Kathleen Lights, ambassador del brand e una delle mie YouTubers preferite.

La shade in questione é Constellation, uno champagne rosato con micro sparkles argentati che creano un sacco di luce.
supernova shadow colourpop constellation
La texture me l’aspettavo un pochino più sottile: non so se a causa della formula in se, o dei mesi passati in chissà quale magazzino fra vari sbalzi di temperatura, la trovo un tantino spessa e a tratti il prodotto si spezza.

Tralasciando questo difetto, una volta steso si asciuga e regala un tocco luminoso al makeup. La scrivenza é ottima e lo si può utilizzare sia da solo, sia come top-coat che come base per ombretti in polvere.

La durata, ahimè, non é delle migliori ma, ripeto, il mio lotto potrebbe essere fallato o rovinato.supernova-colourpop-pack

Brow Boss Gel
brow boss gel colourpop

Si tratta di un mascara fissante per le sopracciglia, a lunga durata e dalla formula lightweight.

E´ disponibile in 5 tonalità, di cui una trasparente: io ho scelto la Dark Brown.
Anche in questo caso abbiamo la sezione FIND YOUR SHADE, fatta davvero bene.

Ha uno scovolino molto piccolo, perfetto per pettinare con precisione e colorare le sopracciglia. È un prodotto che mi piace moltissimo perché le tiene in ordine durante tutto il giorno senza però renderle ultra rigide (come ad esempio mi fa il “Brow Artist plumper” di L’Oréal).

Quando vado di fretta e non posso disegnare le sopracciglia con una matita o una pomade, mi basta un pochino di Brow Boss Gel e sono pronta (contando che io ho già una buona base, altrimenti sempre meglio usare prima una matita e poi fissarle con il gel).

SUGGERIMENTI PER L’APPLICAZIONE

Utilizzare Brow Boss Gel spazzolando il prodotto fra le sopracciglia con movimenti verso l’alto, seguendo la direzione in cui i peli crescono naturalmente. Usare le shade colorate per aggiungere profondità o luci laddove desiderato.


Ed ora vediamo il contenuto del secondo pacco, arrivato in data 17/07:

Super Shock Highlighter “Flexitarian”
Super Shock Highlighter Flexitarian

A mio parere, uno dei più bei prodotti Colourpop!
Questo illuminante, per intenderci, vale l’attesa dell’intero pacco.

La formula Super Shock é la più famosa dell’azienda: si tratta di una materia bouncy, ovvero “gommosa”, mallealbile con le dita. È una polvere ma al tatto é praticamente crema.
Costruibile, sfumabile e sopratutto ultra glowse vi piacciono gli illuminanti accecanti questo é super consigliato!
Specchiato e nessun effetto “crosta” sulla pelle, si fonde con essa regalandogli dei riflessi multi sfaccettati.

“Flexitarian”, nello specifico, é un color champagne su base bianca, dal finish perlato e dalla durata estrema: alla sera lo strucco praticamente tutto.Flexitarian intense white champagne Super Shock Highlighter
TOP! Vorrei tutti i Super Shock Highlighter ora 😅.
Fidatevi, non direste mai che é un’illuminante da 8,00$!flexitarian-super-shock.jpgflexitarian colourpop makeupsinner

Glitterally Obsessed

glitterally-obsessed-colourpop.jpgSe c’é un prodotto a cui non so resistere, sono i glitter.
Sopratutto da quando é stata lanciata sul mercato questa formula in gel autoadesiva, che si asciuga e dura per ore senza fare fall-out. Chi si ricorda del mio amato Spacepaste in “Houdini” di Lemonhead L.A.?
Quando ho visto che Colourpop aveva lanciato la sua linea di GLITTERALLY OBSESSED, non ho saputo resistere.Avenue of the StarsInizialmente presi:
ETERNAL SUNSHINE (base trasparente e riflessi ultra violet e teal) che poi ho regalato a mia sorella, e AVENUE OF THE STARS (glitter fucsia con riflessi olografici, argento e bronzo)

Questa volta avevo puntato altre due tonalità e, essendo in offerta a 6$ anziché 8$, ho ceduto, ordinando  DISCO LADY (olografico, con particelle di varie dimensioni) e DREAM ABOUT ME (rame con riflessi arancio e verde).
glitterally-obsessed-colourpop-recensione.jpg
glitterally obsessed swatchesSono innamorata di questo prodotto: si può usare su viso, corpo, capelli ed ogni volta che Colourpop lancia nuove tonalità di GLITTERALLY OBSESSED, é un colpo al cuore.


Questo era il mio Haul Colourpop: vi sono piaciuti i prodotti che ho scelto?
Spero che le mie review possano tornarvi utili qualora decideste di ordinare.

In quel caso vi voglio dare anche una piccola dritta, di cui vi parlai già nel mio post DOVE COMPRARE COSMETICI ONLINE: I SITI MIGLIORI: se volete avere qualche sconto, nonostante non sia un periodo di offerte per l’azienda, potrete averlo scaricando il tool Honey.

Che cos’é HONEY?

Si tratta di un’ estensione di Chrome che vi segnala automaticamente gli sconti validi sul sito che state visitando in quel momento, applicandoli in automatico al carrello!

Come potete vedere in questo mini video, è molto semplice da utilizzare:
dopo averla installata, l’ estensione si posizionerà in alto a destra del vostro browser.
Non dovete far altro che riempire il vostro carrello sullo shop online che desiderate, cliccare l’icona arancione e Honey vi svelerà tutti i codici sconto validi in quel momento.


HAUL COLOURPOP | PACCO FERMO ALLA DOGANA E RECENSIONE PRODOTTI

Fatemi sapere nei commenti quali prodotti Colourpop vi incuriosiscono di più e se avete mai ordinato raccontatemi la vostra esperienza, io le ricondividerò nelle mie stories Instagram, di modo che possano tornare utili a più persone 😘

Se già non lo fate quindi, venite a seguirmi anche lì
makeupsinner

A presto con nuovi post!
xoxo
LOGO 4 IG.png

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. langolodivale ha detto:

    Articolo super dettagliato e utilissimo tesoro, come sempre del resto! Io a breve farò l’ennesimo ordine tanto io alla dogana ormai ho l’abbonamento 🤣 ma continuo a sperare in un rivenditore x l’Italia… kissà, Maquibeauty magari ci regalerà questa gioia 💪🏻💪🏻

    Piace a 1 persona

    1. makeupsinner ha detto:

      Grazie mille cara 😘
      Hahahhaaha ma fai bene, l’importante è esserne consapevoli, ognuno fa le sue scelte. Ma magariiiiiii…. Maquillalia accontentaciiiiii😫

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.