BUY IT OR BYE IT #7

Hello Sinners!

Eccoci tornati con la rubrica BUY IT OR BYE IT”
dove vi mostro le mie novità e scoperte del periodo
e vediamo quali sono quelle da non perdere e quelle da evitare.

Let’s Rock!


FRESH&CLEAN SAPONE
fresh&clean-sapone.jpg

Sto testando questo detergente mani e viso della Fresh&Clean perché ne avevo sentito parlare bene su YouTube. Generalmente preferisco utilizzare prodotti in foam, in quanto abbastanza delicati sulla pelle, ma ho voluto provare e devo dire non mi trovo affatto male.

Fa una leggera schiuma non troppo surgrassante, ha un profumo abbastanza intenso, anche se piacevole, tenetelo presente.
Contiene acqua micellare, infatti la confezione riporta “efficace anche per strucco” e devo dire che utilizzandola dopo essermi struccata con il mio MU-BYE di Mulac o il bifasico di Garnier, aiuta a rimuovere ciò che c’é di più.
Oftalmogicamente testato, infatti non mi brucia assolutamente gli occhi.

Promosso, anche da tenere come sapone per le mani in bagno e se siete di corsa e non avete altri detergenti specifici, questo sulla pelle del viso si comporta bene (sicuramente meglio delle saponette!).

 

CLIOMAKEUPSHOP SWEETIELOVE
SWEETIELOVE-CLIOMAKEUP.jpg

Ho ricevuto le novità ClioMakeupShop da qualche tempo e ho testato un po’ questi suoi nuovi ombrettini in pot, chiamati SweetieLove.

La formula é molto cremosa e super ricca di pigmento, basta pochissimo prodotto per un payoff straordinario, il prodotto si asciuga e dura a lungo ed é anche waterproof.

I colori in gamma sono veramente belli, io ho ricevuto:
frizzy-peach-clio.jpg
Frizzy Peach, un marrone pescato perfetto per occhi verdi e castani e carnagioni mediterranee.
mousse-dorè-clio.jpg
Mousse Dorè, un oro intenso super metallico.
taboo-clio.jpg
Taboo, un marrone riflessato e tridimensionale.

sweetielove-clio-swatches.jpg
swatches SweetieLove

Com’ é stata la mia esperienza con i sweetielove:

generalmente tendo a preferire gli ombretti cremosi in tubetto con pennellino, riesco a dosarli meglio, infatti nei primi esperimenti ne applicavo troppo e il prodotto si depositava fra le pieghe facendo delle crepe: quindi mio consiglio personale: applicate un velo leggero di prodotto e non stratificatelo troppo.

Per quanto riguarda i colori: restano vibranti sulla palpebra se applicati con un pennello sintetico piatto, ma nei primi minuti si riesce a sfumarli anche nella piega palpebrale.
Effetto waterproof confermato, i miei occhi lacrimano parecchio e questo prodotto non si é mosso.

Nonostante questo purtroppo io non ho il tipo di occhio adatto ai prodotti in crema, infatti é incappucciato e la palpebra é tendente all’oleoso.

Comunque i SweetieLove, perfino su di me, si comportano meglio di altri prodotti, come ad esempio matitoni cerosi etc… a patto che, come vi dicevo prima, applichi poco prodotto.

pink liner.jpg
mousse dorè

L’ERBORISTICA TRICO BIO LUCE SUBLIME
trico-bio-l'erboristica-siero.jpg

Si tratta di un siero per capelli idratante, che li lucida e li rende morbidi eliminando l’effetto crespo. Ha un’azione protettiva sul fusto del capello grazie all’acido ialuronico quaternizzato, che ricopre le fibre proteggendole da agenti esterni come vento, sole, salsedine e inquinamento.
Trattiene le molecole d’acqua all’interno dei capelli regalando così alla chioma brillantezza e luminosità.

E´un cosmetico biologico certificato, Vegan ok, eco friendly, testato al nickel, al cromo e al cobalto, non contiene siliconi ne parabeni.

Ha un profumo limonato che a me personalmente sui capelli non fa impazzire, ma comunque non resta addosso a lungo, il siero é molto leggero e non li appesantisce, infatti é a base di gel d’aloe, il sodio ialuronato é bello alto nell’inci quindi diciamo che é un buon anticrespo (per capelli non troppo ribelli), e li rende effettivamente più luminosi.

Diciamo che é promosso ma personalmente non lo ricomprerei, per i miei capelli trattati vorrei qualcosa di più filmante. Lo trovate all’Auchan.

Come lo utilizzo io:
dopo lo shampoo, sui capelli tamponati, prima di procedere all’asciugatura, applico due pump di prodotto sui palmi delle mani, lo distribuisco bene e poi spazzolo;
nei giorni seguenti, sui capelli asciutti, una piccola quantità di siero sulle lunghezze e le punte, per enfatizzare la luminosità.

 

HUDABEAUTY POWER BULLET LIPSTICK
hudabeauty power bullet joyride.jpg

Questi rossetti spopolano sul web da un po’ ormai e mi hanno sempre incuriosita, così nel mio ultimo giretto da Sephora, a fine Settembre, ho scelto di concedermene uno.

Huda ha deciso che era tempo di rivisitare il classico rossetto in bullet, ma in una formula impeccabile, la versione migliore e più power che si potesse avere: a mio parere, c’é riuscita alla grande.

I Matte Power Bullet sono dei rossetti mat ultra pigmentati, che uniscono il finish opaco ad un comfort assoluto. La formula é perfetta, pigmenti saturi e payoff uniforme fin dalla prima passata uniti ad una scorrevolezza veramente piacevole in stesura.

La forma dello stick a diamante é estremamente ergonomica e permette di delineare i bordi perfettamente e allo stesso tempo riempire le labbra.

Ogni singola tonalità di rossetto ha una formula diversa per garantire che ognuna offra il massimo comfort insieme alla massima pigmentazione, quindi ogni shade è tanto confortevole quanto pigmentata.

La texture lussuosa e mat è arricchita con olio di mandorla dolce nutriente per facilitarne l’applicazione, ottenendo un risultato no transfer e senza sbavature, inoltre idratata e ammorbidisce le labbra.
La durata é ottima, lo riapplico un po’ solo dopo aver mangiato.

Io ho scelto la tonalità Joyride, che fa parte del lancio The Roses Collection, un rosa polveroso a sottotono freddo, ma non troppo, mi ha conquistato infatti questo pizzico di nocciola al suo interno che si sposa bene con il mio incarnato.
HUDABEAUTY roses collection.jpeg
E´ presto entrato a far parte dei miei lipstick preferiti e spero che Huda, magari per Natale, sforni qualche set di minitaglie perché vorrei un sacco di altre shades.

joyride huda beauty.JPG
Joyride

 

 

HAIRBURST VEGAN VITAMIN HAIR
unicorn-vegan-hair-vitamins.jpg

Nel mio precedente “BUY IT OR BYE IT #6” vi avevo parlato della collaborazione con l’azienda Hairburst, che mi ha inviato un pacco con alcuni prodotti da testare.
Uno di questi prodotti erano le Unicorn Vegan Hair Vitamins, delle gommose masticabili al lampone, a base di Biotina, Selenio, Zinco, vitamine B5, B6 e B12.

Come vi dicevo su Instagram, io sono abituata a prendere integratori di vitamine di vario genere (prescritti dal mio medico) a causa di carenze, ero curiosa di provare qualcosa con Biotina perché fa bene ai capelli e alle unghie.
makeupsinner-hair-vitamins-hairburst.jpg
Con le unghie mi ha aiutato perché ho lo stupido vizio di strapparmi il semipermanente, cosa che avevo fatto poco prima di iniziare questo integratore ed erano in condizioni pietose, ora son tornate unghie decenti.
Per quanto riguarda i capelli devo dire che li vedo più lunghi, lo notavo proprio l’altra sera.

Se volete acquistare dal sito Hairburst vi lascio il mio codice sconto “sinner10” valido su tutti i prodotti e non affiliato.hairburst unicorn hair vitamin - makeupsinner.jpg

GARNIER HAIR FOOD PAPAYA
garnier-hair-food-papaya.jpg

Sto provando questa maschera per capelli della Fructis di Garnier, la Hair Food riparatrice alla papaya.
In passato provai quella alla banana ma dopo un po’ devo dire che l’odore per me era diventato stucchevole, questa ha un profumo meno intenso.

Si tratta di una maschera composta al 98% da ingredienti di origine naturale, Vegana e senza siliconi, a base di estratto di papaya, di amla e diversi oli vegetali.
La consistenza é densa e corposa, non scivola dai capelli durante la posa, ha un triplice utilizzo: come balsamo, come maschera e come trattamento senza risciacquo.

Io la sto utilizzando come maschera pre shampoo e mi piace: stendo una generosa quantità di prodotto sulle lunghezze e le punte dei miei capelli, li raccolgo e lascio in posa un’oretta, prima di entrare in doccia e fare lo shampoo.
Lascia i capelli morbidi e districati, il profumo rimane addosso a lungo, li condiziona sufficientemente per procedere alla spazzolatura senza grosse difficoltà.
Ai miei capelli super trattati non da lo stesso effetto di una maschera da salone, quindi con siliconi e agenti filmanti, ma se avete capelli normali e non super secchi vi piacerà tanto.

Buona anche come leave-in prelevata in piccolissime quantità, la stendo sulle punte, chiude le squame dei capelli, li lascia morbidi e luminosi.


BUY IT OR BYE IT #7

Per il momento é tutto, fatemi sapere se avete provato anche voi qualcuno di questi prodotti,
al prossimo post e vi aspetto su Instagram (makeupsinner)

xoxo
2107126285225810090217.png

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.