BUY IT OR BYE IT #1

BUY IT OR BYE IT #1

Hello Sinners!

Eccomi tornata dopo un piccolo periodo di pausa qui sul blog,
ma mi sono dedicata in particolar modo al mio Instagram ultimamente, sto imparando sempre più cose per aumentare la qualità dei miei contenuti e spero che questo possa farvi piacere.

Chapter 1 della mia nuova rubrica, della quale ho fatto scegliere a voi il nome sempre su Instagram, la “BUY IT OR BYE IT”, dove vi mostro i prodotti che secondo il mio parere vale la pena comprare o quelli che é meglio salutare 👋🏼

In pratica andrà a sostituire le rubriche
“I preferiti del mese” e “Le scoperte beauty del periodo”
two in one.

Let’s Rock!
Continua a leggere “BUY IT OR BYE IT #1”

5 BEAUTY TRICKS #2

5 BEAUTY TRICKS #2

1

cowash

Avete mai provato a fare il COWASH?
Ecco di cosa si tratta…

Letteralmente conditioner only wash, è un modo naturale e low cost di lavare i capelli solo con zucchero e balsamo.
Adatto per lavaggi frequenti perché evitiamo di stressare troppo i capelli con i tensioattivi contenuti negli shampoo, quindi magari per chi fa sport o chi ha una cute grassa con forfora e deve lavarli più spesso.
Se non lavate i capelli cosí spesso, potete comunque alternare questa tecnica al normale shampoo magari una volta la settimana.

Come funziona?
Il balsamo serve per ammorbidire i capelli (meglio uno con buon inci) e lo zucchero funge da scrub per pulire e sgrassare la cute in modo non aggressivo.
I capelli risultano puliti, luminosi e super morbidi!! Provare per credere.

Per fare il COWASH ci servirà una parte di balsamo e una di zucchero.
Il balsamo generalmente più utilizzato per questo procedimento é lo Splendor al cocco, che ha un costo molto basso ma un inci buono e non rimane troppo corposo, anche io lo faccio con questo balsamo e mi trovo bene.
Come zucchero scegliete voi se bianco o di canna.

Procedimento:

  1. Mescolate insieme balsamo e zucchero
  2. Bagnate i capelli con acqua tiepida
  3. Stendete la miscela di balsamo e zucchero sui capelli, dalle radici alle punte
  4. Date un tempo di posa di circa 5 minuti
  5. Risciacquate abbondantemente

2

matita ombretto.jpg

La matita all’ interno della rima cigliare anche a voi non dura quasi nulla?
Io amo delineare lo sguardo con una riga di matita, ma non mi regge più di un paio d’ore. Ancora non ho trovato una matita nera che stia lí dove la metto per tutto il giorno, forse per l’ elevata lacrimazione dell’ occhio, non so.
Un trucchetto quindi che utilizzo io per fissarla e cercare di ampliarne la durata, é quello di pressarci sopra con un pennellino piccolo una polvere dello stesso colore di modo da “asciugare” la parte grassa, intensificandone ancora di più il colore.


3

Pupa-Made-to-Last-recensione-1000-15.jpg

Parliamo ancora di matite.
Se le vostre matite occhi o labbra risultano avere una mina troppo morbida,
lasciarle un’ oretta circa nel frigorifero prima di temperarle,
meno saranno morbide, meno sprecherete prodotto 😉


4

ghiaccio-smalto.jpg

Lo sapete che lo smalto asciuga a basse temperature?

Un metodo semplice e veloce per far asciugare la nostra manicure, é quello di immergere le unghie per due minuti in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio.


5

4587.jpg

Capelli crespi?
Questo trucchetto può aiutarvi nello styling in modo semplice ed economico!
Non richiede infatti nessun prodotto particolare e nessun accessorio di bellezza,
ma semplicemente una maglietta di cotone!
Si tratta di sostituire il classico asciugamano in spugna con cui asciughiamo i capelli con una vecchia T-shirt di cotone adibita a questo utilizzo.
Dopo lo shampoo bisogna strizzare bene i capelli e tamponarli solo per qualche secondo con la maglietta, poi indossarla a mo’ di turbante avvolgendoci la chioma e tenere per 10 minuti.
Perché é meglio del classico asciugamano?
Perché quando strofiniamo e strizziamo i capelli con i normali teli da bagno, questi, oltre ad assorbire l’acqua, rimuovono lo strato di idratazione più superficiale presente sul capello: la causa è semplicemente la superficie molto grossolana del telo, che aumenta il crespo dei capelli e tende ad elettrizzarli.
Il metodo della maglietta funziona perché la sua superficie è invece uniforme e assorbe acqua senza danneggiare i capelli!


Spero che vi sia piaciuta la seconda parte dei 5 Beauty Tricks salva vita 😊
Fatemi sapere quali conoscevate già e se ne avete qualcun’ altro da consigliarmi!

332223200485710090217.png

17888612_10209071315561850_1249203383_n.jpg

2107126285225810090217.png

PRODOTTI FINITI febbraio’17 #5

PRODOTTI FINITI febbraio’17 #5

418BSfExd9L._SY355_.jpg

DEMAK UP SENSITIVE COTTON PAD

Ho adorato questi maxi pad della DemakUp per pelli sensibili. Sono belli grandi e ultra soffici, 100% cotone, non perdono pelucchi…non c’ é molto da dire,
mi piacciono e li ricomprerò!

 

 

2772725.JPG

SOAP & GLORY NO CLOGS ALLOWED DEEP PORE DETOX MASK

Non é completamente terminata ad essere sincera, ma la cestino perché ormai é scaduta.
L’ avevo infatti acquistata a Londra in uno dei numerosi Boots presenti, che rivende Soap & Glory, un marchio molto interessante dai packaging fantastici, super simpatici e vintage.
Avevo provato anche uno scrub corpo alla zucchero con un profumo paradisiaco.
Questa maschera viso di cui vi parlo questo mese invece é una
SELF HEATING mask deep pore detoxOvvero, una maschera auto riscaldante per la pulizia profonda dei pori.
Adatta a pelli grasse/miste, io la utilizzavo sulla mia zona T nei periodi più critici quando avevo maggiori imperfezioni e volevo pulire a fondo la pelle.
Consigliata una volta a settimana, si stende la maschera color verdino e dalla profumazione piacevole di pulito, dopo di che con le mani bagnate si strofina sul viso finché si sente una sensazione di calore e diventa di colore blu.
Dopo 5 minuti di posa si sciacqua via.
Io la trovavo molto divertente da fare e ne traevo grandi benefici, se volete acquistarla la trovate sul sito della Boots.uk al costo di 11,50£
N.B. non utilizzare sulla pelle irritata o sensibile.

 

 

bb-1-min-600x600

PUROBIO SUBLIME BB CREAM 02

La mia BB Cream preferita fin’ora…ottimo inci, buona coprenza ma formula leggera.
Regala una luminosità naturale all’ incarnato mantenendo una buona idratazione.
Per me che ho la pelle secca é veramente confortevole, non so come si comporta con la pelle grassa, ma essendo formulata con acqua di salvia sclarea, probabilmente tiene a bada anche le lucidità.
Nickel Tested, Vegan ok, ingredienti biologici…30 ml di prodotto per circa 13€.
Durata media, su di me regge circa 5 ore intatta, dopo di che inizia un po’ a scomparire nella zona del mento. La utilizzavo specialmente la mattina quando avevo 5 minuti per truccarmi e volevo un look fresco e leggero da giorno.

 

 

kiko1.jpg

KIKO PRECISION MAKEUP BLENDER

La BB Cream di cui abbiamo appena parlato la stendevo con questa blender di Kiko Milano, che ormai vado a gettare perché ha fatto il suo tempo…
Non é malissimo ma neanche fra le migliori, credo che ormai non sia nemmeno più disponibile sul loro sito. Si ingrandiva abbastanza una volta bagnata, trovavo molto comodo il suo lato curvo per la zona del contorno occhi.
Dopo quest’ ultimo carnevale, dove fra il mio makeup da Harley Quinn e quello da Joker per il mio ragazzo l’ ho sfinita😂  quindi direi che ormai può andare in pensione…

17101645_10208721786703847_781819995_n.jpg
😂


699459_01.jpg

L’OREAL COLOR RICHIE OPERA/BALLERINA

Ladies and Gentlemen, é la prima volta nella mia vita che termino uno smalto!!
Questo é il mio genere di colore preferito per le unghie, insieme al rosso vino scuro, sulla scia del Rouge Noir di Chanel.
Complice anche il flacone minuscolo, l’ ho finito in 5 mesi.
All’ inizio era fluido e si stendeva perfettamente, negli ultimi due mesi la formula era così così.
Adoro il suo colore sia con una che con due passate, discreto ed elegante.
Preso su MyBeautik credo proprio che lo ricomprerò.

 

 

511056.jpg

BOTTEGA VERDE ACIDO GLICOLICO PEEL OFF MASK

Questa maschera l’ ho amata e odiata allo stesso tempo….non mi sento di promuoverla perché a mio parere ci vuole un po’ troppa precisione nella stesura, altrimenti non si riesce a fare un peel off decente e si rimane con rimasugli di maschera incollati al viso ovunque che per rimuoverli ci passi il pomeriggio…quindi, no, per me non é pratica.
Il risultato dell’ azione esfoliante dell’ acido glicolico é anche bello perché illumina effettivamente la pelle, ma trovo altre maschere con lo stesso principio ma che non mi rubano così tanto tempo.

 

 

L_Oreal_Paris-Hair_Expertise-Ultra_Rich_Balsamo.jpg

 

L’OREAL HAIR EXPERTISE BALSAMO ULTRA RICH

Questo balsamo della L’oreal fa parte della mia linea per capelli preferita fin ora, la Hair Expertise, senza solfati e con oli botanici, composta da tre linee di shampoo+balsamo+maschera.
La mia linea preferita é la Super Liss, ma questa volta ho provato l’ ULTRA RICH che ho appena terminato e devo dire che é veramente ricco e corposo, molto cremoso, nutre in profondità.
Arricchito da olio di Camelina, adatto a capelli secchi e ribelli.
Diciamo che va risciacquato per bene perché tende a rimanere una formula molto “avvolgente” sul capello, infatti é sicuramente piú adatto a capelli ricci e crespi che hanno bisogno di definizione, per la mia tipologia di capello trovo migliore il Super Liss.
Anche la profumazione non é fra le mie preferite.
Non credo di prenderlo di nuovo, o torno al mio solito oppure proverò la PURE COLOUR così mi faccio un idea anche di quella.


Questi erano i miei prodotti finiti di Febbraio 2017 😊

…e voi, cos’ avete terminato?
Ci sentiamo nei commenti😘

xoxo😘
486450863012713031216.png